HOME



i mi.s.fu sono nati intorno al 1996-1997 da un gruppo con la tipica strumentazione rock, influenze musicali disparate (dark, psichedelia, rock in senso ampio, rumorismo, franco battiato) e una malsana tendenza ad improvvisare e sperimentare.
questo sia nella de-struttura delle canzoni, sia nelle dis-sonorita' (lamiere, bidoni, chiavi(che))

in seguito, alcuni avvicendamenti all'interno del gruppo e l'incontro con FT2 ci portarono dalle corde e dalle pelli ai chip e ai pixel... insomma iniziammo ad usare il computer per fare musica: il software privilegiato fu appunto FT2 (fast tracker), software di creazione hacker, intuitivo, completo e snellissimo (lo abbiamo utilizzato per anni su un 486 con 4 mb di ram...e senza windows :-)

in seguito arrivarono molti altri software musicali. dal vivo la strumentazione solitamente era basata su un mixer, a cui facevano riferimento alcuni computer, batteria elettronica, nastri, effetti e gli "smanettator" autocostruiti.

abbiamo partecipato ad alcuni rave, un paio di mostre d'arte, due hackmeeting; utilizzato video (esperimenti casalinghi con le videocamere, cut-up di film; sabotato auditivamente uno spettacolo teatrale della compagnia "Noir", realizzato l'accompagnamento dal vivo di film muti "Il gabinetto del dottor caligari", e "La coquille et le clergyman"); elaborazione di immagini digitali, ritagli di 8 mm, composizioni e scenari con scarti industriali (...grazie alla gente del Passoridotto che credette in noi).

abbiamo avuto dei felici incontri con persone che hanno collaborato con noi: tra questi, gli autocostruttori di feltre (mario e le officine flex); gabs, un ragazzo esperto di circuiti elettrici, che partendo da radio, tastiere e amplificatori abbandonati, saldando e dissaldando, ci ri-costrui' dei generatori di suono; bia, specialista in decorazioni corporee (protesi in lattice, costumi), performer e (per emo) molto altro; stefano e marco, con le loro diaproiezioni; redplanet, gruppo di svitati al servizio dell' arte -elettronica e non.

tutte le produzioni dei mi.s.fu girano a piede libero, se ne sbattono della siae e dei copyright, e sono liberamente manipolabili.